Il grande cinema al Teatro di Fiesole

Mercoledi 20 e Giovedi 21 Settembre

Riapre ufficialmente la stagione del Teatro di Fiesole (Largo Piero Farulli,1) che, all’interno di un cartellone che spazia dal teatro alla musica, passando per gli incontri e gli eventi, ospita anche quest’anno un ricco cartellone cinematografico, curato dalla Fondazione Stensen, coadiuvata da un gruppo di volontari fiesolani.
Dal 20 settembre al 30 ottobre si riparte, dunque, sempre con la formula delle due giornate di proiezione settimanali e con titoli che costruiscono un percorso attraverso alcuni tra i film più apprezzati della stagione, con due eventi speciali.
Il primo è l’apertura della stagione, Mercoledì 20 e Giovedì 21 Settembre, dal titolo “L’Iran non
esiste. Omaggio al cinema iraniano”, una due-giorni dedicata all’Iran organizzata insieme al
Movimento Donna, Vita, Libertà di Firenze in ricordo di Masha Amini, la cui uccisione ha scatenato
un’onda di proteste e manifestazioni, represse nel sangue dal regime.

Due i film scelti, particolarmente significativi:

Gli orsi non esistono : Premio speciale della giuria alla Mostra di Venezia, firmato e interpretato
da uno dei maggiori esponenti del cinema iraniano, Jafar Panahi. Una riflessione sul potere delle
immagini e la responsabilità di chi filma in una società patriarcale e tradizionalista, spietata;

Il male non esiste : Orso d’Oro al Festival di Berlino, diretto da Mohammad Rasoulof. Quattro
episodi che girano attorno al tema della pena di morte e sui limiti e le possibilità cui è sottoposta la
libertà individuale sotto un regime dispotico.

Il 23 settembre sarà la serata dedicata alla vincitrice del Premio ai Maestri del Cinema 2023, Liliana
Cavani. La Regista, Leone d’Oro alla Carriera all’ultimo Festival di Venezia, sarà presente al Teatro
per la cerimonia ufficiale di premiazione, cui seguirà la proiezione del suo ultimo film “L’ordine del
tempo”. A Liliana Cavani sarà dedicata anche una retrospettiva con tre dei suoi capolavori: “Galileo”
(Martedì 3 ottobre ore 18.00 e 20.30); “I cannibali” (Mercoledì 18 ottobre ore 18.00 e 20.30) e “Il
portiere di notte” (Lunedì 30 ottobre ore 18.00 e 20.30).

Gli altri titoli in programma sono: il grande successo cinematografico del momento, “Oppenheimer” di
Cristopher Nolan; “Io capitano”, con cui Matteo Garrone si è guadagnato il Leone d’Argento per la
regia; , “La bella estate”, esordio di Laura Luchetti alla regia e di Deva Cassel come attrice; “L’ultima
luna di settembre”, piccolo gioiello della filmografia indipendente, del produttore e regista mongolico
Amarsaikhan Baljinnyam e l’ultimo film di Kenneth Branagh, “Assassinio a Venezia”, dal giallo di
Agatha Christie.

Torna in alto